Categorie
0-999m Brentino Pala del Boral val d'Adige via sportiva

Spigolo del IV Sole

Pala del Boral

Monte Cimo – Brentino (VR)

Una delle prime vie aperte a Brentino ed anche una delle più lunghe. Logica alpinistica nel mezzo di un mare di eccellente calcare fanno di questa via un vero e proprio must della zona e non solo.
Itinerario imperdibile.

Apritori:

Alberto Rampini, Andrea Gennari Daneri (AGD) 1986



Accesso:

P sulla strada nei pressi del cimitero di Brentino (occhio ai furti), percorrere la strada direzione S fino alla fine del vigneto e poi per traccia ripida verso W dapprima su ciotoli e poi nel bosco. Attenzione al raccordo con le Pale Basse (Mamma Olga) salire ancora e non traversare. Poco dopo si incontra una breve fascia rocciosa che si supera con 2 corde sul posto (terreno friabile, rimanere o vicini od al riparo fuori dalla verticale). Dopo 30/40 min si arriva al secondo raccordo alla base della Pala del Boral, a SX si accede al Sass de Mesdì mentre noi andiamo a DX traversando senza prendere quota alle varie vie del Boral.

Questa è la 11 ed attacca appena a sx dello Spigolo del IV Sole.

Tot 50 min / 1h


Relazione:

Difficoltà:6b+ max (6a+ obbl)
Proteggibilità:S1+
Impegno:II
Sviluppo:225 m
Tiri:8
Attrezzatura:NDA,  12 rinvii
Esposizione:E -SE
Tipo di roccia:calcare
Periodo consigliato:primavera, autunno ed inverno
Tempo salita:circa 3.5h
Bellezza:****
Apritori: 
Riferimenti bibliografici:Arrampicare in Val d’Adige – Monte Cimo
Tra il lago e il fiume, 2007 | Coltri S., Vidali B.,
Monte Baldo Rock | Cristiano Pastorello, Eugenio Cipriani – Vers SUD 2014
Cartografia:Kompass, foglio 102, Lago di Garda – Monte Baldo, scala 1:50.000

Schizzo:


Descrizione dei tiri:


Compagni:

Christian Farioli


Discesa:

  • Salire qualche metro fino a tracce di sentiero che poi con andamento verso N in falsopiano conducono allo scosceso boschetto che tramite qualche fissa e pianta riporta alla cengia basale alle pareti. Da qui a ritroso fino al P. Ore 1

GPS:

Distanza totale: 3257 m
Altitudine massima: 565 m
Altitudine minima: 138 m
Totale salita: 644 m
Totale discesa: -643 m
Total time: 08:16:29
Scarica

Note:

  • Pala del Boral, Sass de Mesdì, Scoglio dei Ciclopi siete nella sala del trono del reame di Brentino e questa è una classica.  Da fare almeno una volta nella vita. Occhio che queste vie danno dipendenza !
  • Colazione abbondante alla Opera Prima caffè e birra con piada post arrampicata dalla Gigia, fanno parte integrante dell’esperienza arrampicatoria Brentiniana. Buon divertimento.

Meteo:


Meteo Rivoli veronese

Bibliografia e link utili:


Altre vie nei dintorni:

Pala del Boral val d'Adige 42

Ritieni utile la relazione?

Dona per lo sviluppo del sito e permettermi di togliere la pubblicità.
Grazie.

1€5€10€

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *